IL FOLLOWER

“Papà Biancaneve aveva 7 follower?”“No amore erano dei nanetti”“E Alí Babà aveva 40 follower?”“No amore erano dei ladroni”“E il pifferaio magico, quando suonava, lo seguivano i follower?“No amore erano tanti topolini”“Ma Sandokan però li aveva i follower!”“No amore, quelli erano i tigrotti della Malesia”“Ma papà nelle storie che leggo non ci sono mai i follower!”“NoContinua a leggere “IL FOLLOWER”

UNA STORIA IMPOSSIBILE

“Siamo arrivati alla frutta, ormai ti devo lasciare” “Ti prego, tienimi stretto ancora un pò, facciamo un altro giro, passiamo a prendere una birra” “Ne ho già presa una… ma va bene. Però non rendere tutto più difficile per favore” “Ma perchè mi lasci? perchè?” “Perchè devo tornare a casa da mio marito, ho unaContinua a leggere “UNA STORIA IMPOSSIBILE”

SE LO DICE TINDER

“Sai che mi vedo con Cinzia, te la ricordi?”“Ma è una del liceo?”“Si, per un po’ di tempo eravamo nello stesso gruppo che si vedeva in Viale dei Giardini.”“Come mai? Dove l’hai beccata?”“Per caso, alla posta di Piazza Vittorio. Stavo compilando un bollettino e mi ha chiesto la penna. Ci siamo guardati per qualche secondoContinua a leggere “SE LO DICE TINDER”

CUCUMAZZO E IL MOCCACCINO

Bernardo Cucumazzo è un consulente aziendale. Oggi ha un appuntamento in un’azienda cliente per una riunione con l’amministratore delegato. Deve definire un credito a suo favore che va avanti da un bel po’. Durante il tragitto riceve un messaggio vocale dal dottor Trincheri, l’amministratore. “Cucumazzo mi deve scusare ma un impegno imprevisto non mi permetteContinua a leggere “CUCUMAZZO E IL MOCCACCINO”

UN VERO UOMO

“Non so se vale la pena continuare la nostra relazione,  così senza alti e bassi. Una vita piatta senza pathos. Non so ma quando parlo con Aldo…” “Ah ecco,  ti stavo aspettando, mi stavo domandando come mai non usciva il nome di Aldo, l’uomo che ti invita sulla Luna e non ti porti dietro niente…eh?Continua a leggere “UN VERO UOMO”

LA VIA FRANCIGENA

“Non pensi che dovremmo fare qualcosa per comunicare meglio io e te?” “Sono d’accordo Sara. Ti ho detto un sacco di volte che dovremmo avere lo stesso operatore telefonico. Stessa copertura, stessa qualità del segnale..Andrebbe molto meglio” “Io intendevo proprio parlare..” “Certo. Pensavo che avere minuti illimitati per entrambi ci darebbe molte più possibilità diContinua a leggere “LA VIA FRANCIGENA”

I TEMI DI LARA

Le giornate si stanno allungando ed è difficile guidare con il sole negli occhi alle sei del pomeriggio. Michele guarda l’orologio. Ha detto alla moglie che sarebbe rientrato per cena. Poco meno di due ore per stare con Lara che non è sua moglie ed è seduta in auto accanto a lui. Sprofondata nel sedileContinua a leggere “I TEMI DI LARA”