SENZA PARLARE

Mia moglie mi ha lasciato. C’erano già dei segnali che mi avevano avvisato che qualcosa stava succedendo. Su Facebook aveva cambiato la sua situazione da Sposata a Situazione Complicata. Ho preferito non commentare con lei questa cosa. Volevo capire le sue mosse. Una mattina poi ero in studio e nella pausa caffè sono andato sulContinua a leggere “SENZA PARLARE”

NON HO RESTO

Felice è un tipo mite, tranquillo. E’ ancora “signorino” come si usa dire quando uno è single. Ha poche abitudini. Il giornale la mattina. Sempre lo stesso. Sì sempre lo stesso giornale. Sempre lo stesso giornale della stessa data. 12 luglio 1982. La Gazzetta dello sport con il titolo CAMPIONI DEL MONDO. Dice che loContinua a leggere “NON HO RESTO”

UN’ ORGIA SOLA TI VORREI

Lina e Dino, coppia sui cinquanta, sono in auto nel traffico. Lina è alla guida della loro auto. Dino sta sfogliando un settimanale. Proviamo a sentire il loro discorso… “Certo che è incredibile…una indagine eseguita su un campione di 100mila coppie sposate dice che il trentacinque percento pratica amore di gruppo…” “Si vede che nonContinua a leggere “UN’ ORGIA SOLA TI VORREI”

PRENATAL ACADEMY

Siamo riusciti ad entrare nella Prenatal Academy dove i bambini che devono nascere seguono un corso mediamente di 9 mesi. Si tratta di un corso propedeutico per affrontare al meglio l’esperienza lavorativa che li aspetta. Alcuni fanno più in fretta e ci mettono 7-8 mesi altri non riescono ad arrivare alla fine, purtroppo. Abbiamo trovatoContinua a leggere “PRENATAL ACADEMY”

IL MIO NOME E’ VIDAL

E’ il solito lunedì. Metti giù un piede poi l’altro. Quella maledetta pantofola che si va a mettere sempre sotto il letto nel punto esatto in cui le diagonali tracciate dai piedi del letto si intersecano. E’ il punto più lontano da tutti i lati. Ti metti a pelle di leopardo e con la puntaContinua a leggere “IL MIO NOME E’ VIDAL”

IL CAMBIO CLANDESTINO

Un portone come tanti. Qualche targa di studi professionali. C’è un avvocato, un paio di commercialisti e un medico. Il dott. Gagliardi, Medico di Base, riceve il lunedì, mercoledì, venerdì dalle 15,30 alle 17,30. Nei giorni pari c’è una sua collega, la dottoressa Megliòdisi. Elisa è vicino al portone e osserva l’orologio. Sono le 15,20.Continua a leggere “IL CAMBIO CLANDESTINO”